Progetto Ustica: un videogioco per la memoria

Progetto Ustica è un videogioco che vuole mantenere vivo il ricordo di uno dei più tragici eventi della storia italiana recente.

Il titolo, realizzato da IV Productions in collaborazione con l’Associazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica e con il supporto di Carlo Lucarelli e Bottega Finzioni, è disponibile gratuitamente su Steam. Il gioco ricrea gli eventi principali dei cinquanta minuti di volo del DC9 Itavia abbattuto sul Mar Tirreno alle 20:58 del 27 giugno 1980. Il giocatore ha l’opportunità di ricostruire gli eventi da differenti punti di vista: l’operazione compiuta dagli sviluppatori prende il via da ricerche e studi effettuati sui documenti dei processi e sulle trascrizioni delle comunicazioni radio di quella notte.

 

Progetto Ustica nasce da un’idea di Ivan Venturi, designer sviluppatore e produttore di videogiochi, realizzata con l’aiuto di Mauro Salvador, game designer e docente alle Università di Bologna, Modena e Reggio Emilia. L’opera, si legge sul sito ufficiale, non si propone né come una ricostruzione scientificamente accurata dei fatti, né come un gioco investigativo per scoprire la verità. Progetto Ustica è un gioco per la memoria. alcuni dettagli dello scenario sono veri, altri verosimili. All’utente il compito di approfondire e di non dimenticare.

 

Il trailer è disponibile a questo indirizzo.