Palermo in gioco: intervista a Sylphe labs

Con Occultus – Cabala Mediterranea i quattro componenti di Sylphe labs ci conducono nella Palermo di inizio ‘900, in un’avventura grafica ricca di esoterismo, misteri e storie legate al capoluogo siciliano. 

Il punta-e-clicca del team palermitano ci guida in una città ibrida, pensata per un’esperienza videoludica tra luoghi reali e di fantasia. Alla base del progetto, un amore viscerale per Palermo e la Sicilia. Leggi l’intervista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *