IVIPRO

In un contesto globale in cui il videogioco assume una rilevanza sempre maggiore non solo dal punto di vista economico ma anche da quello culturale, diventa quanto mai importante cogliere e sviluppare quelle potenzialità del medium ancora inespresse o sottovalutate. Il mezzo ha dimostrato e dimostra costantemente di essere in grado di trattare temi storici, politici e sociali con grande naturalezza ed efficacia.

L’Italian Videogame Program (IVIPRO) nasce dalla constatazione che il videogioco – al pari di altri mezzi di comunicazione – ha un incredibile potere in termini di coinvolgimento emotivo. Come il cinema e la letteratura, il videogioco è veicolo di storie e narrazioni che mescolano fiction e realtà; è uno strumento creativo al servizio degli autori e a uso e consumo dei giocatori: una formidabile macchina dell’immaginario.

I videogiochi possono diventare la soglia attraverso cui riscoprire il mondo che ci circonda. L’Italia possiede un patrimonio storico, architettonico, urbanistico senza eguali, un patrimonio che può essere valorizzato attraverso la realizzazione di videogiochi ambientati in Italia o legati alla cultura italiana.

Dopo il primo seminario dello scorso novembre, siamo al lavoro su un nuovo evento pubblico dedicato al videogioco come...

Una nuova selezione di schede provenienti dalla mappa giochi di IVIPRO è stata inserita all’interno di Italy for Movies,...

Verrà presentata giovedì 28 febbraio 2019 a Brescia la nuova collaborazione tra IVIPRO e l’Accademia di Belle Arti SantaGiulia.

A Painter’s Tale: Curon, 1950, videogioco sviluppato da Monkeys Tales Studio in collaborazione con IVIPRO, sarà pubblicato nel gennaio...

Gli articoli di IVIPRO