QuickMuseum, i musei in tasca

QuickMuseum, app realizzata dalla startup italiana Arternative, racconta i musei tramite audioguide, percorsi personalizzati, giochi quiz e mappe interattive. Ogni audioguida narra al visitatore le storie e le curiosità che le opere nascondono.

“Le opere d’arte possono raccontare storie molto avvincenti, fatte di luoghi, persone e curiosità. Tutto materiale che si potrebbe usare per creare videogame divertenti e intelligenti, capaci di educare e avvicinare all’arte un ampio pubblico. Il gioco quindi come strumento per togliere dal piedistallo le opere d’arte e sentirle più vicine a noi, più parte del nostro mondo”. Leggi l’intervista di IVIPRO ai ragazzi di Arternative.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *